La gente

Sapete perché odio la gente? Perché la gente odia. Sappiate che qualora vi capitasse di stare per morire, potreste trovarvi di fronte qualcuno che vi accusa di simulare. Proprio così. E se vi va male, ce l’avete in quel posto. La gente odia, non so perché ma ce l’ha sempre con qualcuno. Secondo voi qual è il luogo o la situazione più inutile per odiare il prossimo? Quale la colpa più assurda per essere odiati? Io lo so. E vedere certe cose non fa che alimentare la mia misantropia. Io non riesco a rispondere all’odio con indifferenza, se vedo o sento qualcosa che trovo irrazionale, non posso girarmi dall’altra parte. Al di là del fatto che non ti stimo, io ti odio. E c’è un motivo essenziale per odiarti: tu odi. Insomma come dicevo, mi è capitato di sapere che si può fingere di stare male, magari di sentirsi morire. Io dico che bisogna essere bravi attori e dall’altra parte ci vuole un pubblico competente. Quando invece il moribondo è così vero da poterci mettere la mano sul fuoco mentre il pubblico è del tutto ignorante in materia, scusate ma stento a crederci. La gente odia a prescindere. Ho appreso anche questo. Magari qualcuno mi odia perché ho gli occhiali da professore oppure per il mio fare un po’ saputello. Non vorrei mai e poi mai stare per morire, potrei essere lasciato lì, solo per colpa dei miei occhiali o magari perché sono un presuntuoso. Faccio bene ad odiare la gente di un odio virtuale, non faccio male a nessuno. Dicono che ho un cuore di pietra: è possibile che se vedessi qualcuno star male rimarrei bloccato per colpa della mia maledetta emotività e passerei per menefreghista. Ma non andrei mai a dire in giro che ho visto una bellissima scena da film dove il protagonista recitava la morte in maniera divina. Io odio la gente perché, invece di esprimere concetti , dice cazzate. La odio perché è ignorante, presuntuosa, cafona, stra-maledettamente priva di umiltà. Io odio la gente. Perché non riuscirei mai ad avere una vita così squallida da trasportare altrove le mie frustrazioni, fino a renderle manifeste; senza poi accorgermi di apparire un misero e meschino ammasso di carne e ossa. Questa è la gente, sappiatelo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...