Calmanti naturali

Non avere le forze a causa del caldo è un ottimo anti-rabbia. Oggi ad esempio ne avrei da dire, incazzarmi, scomodare tutti i santi del cielo ma non ce la faccio. L’obiettivo in questi casi è trattenere più fiato possibile che tornerà utile per le chiacchierate di qualità, magari a fine giornata. Sprecare di questi tempi non è buona cosa; già si butta via il tempo nelle cose più assurde, possiamo permetterci di mandare al macero quel che resta di cerebrale e funzionale al proprio benessere? Non mi sono incazzato, neppure ho mandato qualcuno a fanculo come avrei dovuto, accontentandomi di accettare il solito ruolo di bravo, efficiente e disponibile. Mi sembra di avere già detto cosa significano queste doti (?) in certi contesti. Allora sia pure accetto il caldo. Io amo l’estate ma non sono per gli estremi; infatti, viaggiare diventa una mezza odissea, avere a che fare con l’utenza una specie di parto gemellare. Che sia freddo o caldo però, è sempre lecito e legittimo lamentarsi. Io lo faccio senza unire alla testa la passione; non è normale che un uomo razionale come il sottoscritto liberi la propria vena passionale per andare addosso all’utenza o per il fatto stesso di scoprirsi il perfetto cretino. L’ho detto a mia madre per la quale riservo sempre la massima qualità del mio tempo: credo si stia accorgendo che non è più il tempo della rabbia, ma forse non è solo questione di alte temperature. Se ci ragiono sopra torno sempre al solito punto di partenza: cambiare presuppone scelte drastiche e queste altrettanta dose di coraggio e piena coscienza di ciò che si vuole. In caso contrario scordati le svolte, smettila di lamentarti ed accetta la tua vita fatta di abitudini e luoghi sicuri. La lamentela quotidiana è per me uno dei tanti modi per dire che sono vivo, fa parte di me e del mio “invecchiare” lentamente. Non avrei avuto avere nemmeno le forze per scrivere, per colpa di questo caldo, eppure l’ho fatto. Le parole scritte hanno un potere calmante come la pacca sulle spalle di un amico, una sorta di incontro tra cervello e cuore, un mix di razionalità e passione, il miglior massaggio cerebrale esistente. Ecco, ho sfruttato al meglio il caldo, ora posso andare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...