Luoghi sicuri

Mi hanno proposto ancora di cambiare ufficio. “Si tratta soprattutto di cambiare aria, trovare nuovi stimoli, smetterla con il solito lavoro. Ad un certo punto uno ne ha bisogno”. Io ho abbassato gli occhi perché non c’è nulla che mi mette più in difficoltà di una scelta. Io mica guardo il mio interesse, le ambizioni. Tra la proposta e la decisione passeranno migliaia di “chissà, e se, ma poi, forse è meglio di”. E poi non sceglierò, non deciderò, rimarrò al mio posto nel luogo sicuro. So di certo che non è questo a cambiarmi l’esistenza; salirò d’un piano e prenderò l’ascensore. Per il resto nulla di nuovo. Desidero ben altro. Smetterla di prendere treni, ad esempio. Finirla con questa strage di tempo che rimane impunita ed io che continuo, recidivo, a distruggerlo. Mi hanno proposto di cambiare ufficio e non ci vedo nemmeno malafede o quel non so che di “ venga da noi, la sfrutteremo a dovere perché sappiamo che vale e che dispensa disponibilità”. Non ci vedo niente di male. Ma non mi interessa. Lascerò morire la cosa, come già feci. Addirittura ho consigliato di facilitarmi le cose diventando io il destinatario di una decisione definitiva. Spostatemi voi, non aspettate che lo decida io. Insomma, in conclusione: non me ne frega niente di cambiare lavoro. Ho altre priorità. Sto per partire per il mare. Le previsioni sono ottime, una settimana in mezzo ad un mare di giorni di lavoro non ha alcun significato razionale ma la devo vivere pienamente. Vietato pensare al fatto che, dopo un minuto che avrò varcato la porta dell’ufficio, tutto andrà a puttane: i babà, le case colorate, la pizza con la “p” maiuscola”, il paradiso nella vasca idromassaggio. Non va bene, ancora devo partire e già penso al ritorno. Ok pensare al di là del quotidiano, ma c’è un limite. L’ho già detto, ho preso velocità e,senza freccia, sorpasso l’attimo. Mi tuffo nell’ultima settimana di lavoro. Il resto è scritto da qualche parte.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...