Il segreto di Pulcinella

“Mi raccomando, lo dico solo a voi”. Dopo un giorno già lo sapeva tutto il palazzo. Dovevo immaginare che la notizia del mio trasferimento non era altro che il segreto di Pulcinella. Ora quello che desidero è trovarmi al più presto dietro alla nuova scrivania. Pensate che qualcuno mi ha già chiesto se potrà occupare il mio posto: “dietro quel pilastro sei nella posizione migliore”. Ammazza quanto dispiacere per la mia nuova destinazione. Vabbè, fa parte del gioco, chiodo scaccia chiodo. E così, girando per i vari uffici del palazzo mi sono sentito rivolgere la stessa domanda: “Allora vai al primo piano?” “Se lo dite voi, è vero”, mi sono sentito di rispondere. Si però adesso smettela di parlarne perché questo fatto mi destabilizza. Già mi imbarazza stare al centro dell’attenzione, diventare oggetto dei pettegolezzi da ufficio ancora di più. Anzi, mi fa incazzare. Quindi ora parto e magari, tra una settimana, troverò un altro al mio posto. Dai, esagero un po’. Avrei comunque fatto a meno di tutto questo gossip, prima delle vacanze. Non partono facili, per altri motivi che non cito. Un problema al giorno sarà il motto del mio ritorno: posso scegliere di fare così oppure diventare pazzo. Ho deciso di passare di qui per dire che domani salgo sul treno e vado. Valigia, zaino, voglia di azzerare i pensieri; impresa ardua comunque ma possibile. Sto facendo bene, sono fiducioso. Buone vacanze a me.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...