Lavori duri

Essere se stessi è uno dei mestieri più difficili e meno remunerativi al mondo. Il luogo comune dice invece che ci si guadagna e alla fine, l’autenticità paga sempre. Ma chi siamo noi realmente? Lupi oppure agnelli? Io dico l’uno o l’altro a seconda dei casi. Dunque solo opportunisti. Il mio personale percorso di conoscenza è tuttora in corso ma non posso nascondere alcune certezze acquisite: non è necessario indossare maschere né apparire, urlare, attirare l’attenzione su di sé quando l’intento è di intavolare relazioni di un certo peso. Se siamo fatti male o bene, così dobbiamo garbare agli altri. Se adattarci significa dire addio ai nostri punti di forza, allora non s’ha da fare. Diverso il discorso in ufficio: qui, ad essere veri, ci si rimette tutto il possibile. Sempre che voi siate, come il sottoscritto, colleghi indefessi, educati e collaborativi. Dal momento che la nostra vita oggi scorre prevalentemente tra lavoro e rapporti insulsi (non per tutti fortunatamente) , giova mantenere un minimo di verità solo con noi stessi. Rispondiamo a noi delle nostre azioni e valutiamoci. Gli altri possono aspettare e noi nel frattempo, migliorare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...