Mondi opposti

Vorrei essere sintetico e diretto il più possibile. Parto da me: probabilmente (sottolineo, probabilmente) sono un disadattato con seri problemi relazionali, roso dall’invidia, permeato dall’acidità dell’uomo che cammina spedito verso la mezza età. E sempre probabilmente ce l’ho con il mondo, con gli sgrammaticati, gli ipocriti, le teste vuote. E scopo poco. Tutto questo, probabilmente. Poi ci sono gli altri: quelli che, probabilmente, si credono detentori del potere di buttare tutti nello stesso calderone in cui loro abitualmente vivono. Vite fatte forse di divertimento, gioie e tante, ma tante scopate. Facebook è il luogo dove si rischia seriamente la caduta libera verso l’inutilità intellettuale ed etica; l’educazione, quella invece, o ce l’hai o non ce l’hai. Quando si scontrano due mondi, l’uno e la massa, sono guai. Chi come me già sente forte un disagio, ne vede la ferita aprirsi come una voragine. Fino a sentirsi inadeguato e a soffrirne come un bimbo. Ma chi ha ragione? Io oppure gli altri? E’ la vita ma io vorrei una soluzione che mi aiuti a stare bene, prescindendo da un luogo in cui (probabilmente) devo smettere di dare me stesso. Poco o tanto che sia. E’ un mondo (probabilmente) difficile.

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...