Cose belle

Non c’è nulla da fare, le cose belle le porti sempre con te. Di certo non potrò mai fotografare i pendolari con la reflex oppure entrare in ufficio in bici da corsa; però a quelle cose vuoi bene. Non datemi del materialista, vi prego. Anche il fatto stesso di scrivere è di per sé materia ma, come gli altri due, è pure veicolo di emozioni e sensazioni sempre positive. Ad esempio: riconosco le giornate anonime perché pur avendo a disposizione la solita piattaforma “social” non sento il bisogno di condividere alcuno “stato”; in pratica, non ho nulla da dire. Poi mi metto in viaggio e mi accorgo che la voglia di comunicare, quella non mi abbandona. E c’è differenza tra scrivere per riempire uno spazio e raccontare. Così mi sono precipitato qui e ho scritto questo articolo semplice, stupido. Se vuoi bene a qualcuno o a qualcosa, non ne puoi fare a meno. Non ho detto nulla, ma voglio bene a queste parole.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...