Senza vie di mezzo

La passione corre sui binari del piacere fin quando non incontra l’ansia. A quel punto abbiamo un problema serio da risolvere. Io temo di soffrire di smania di apprendimento e oggi mi sono chiesto quanto ne valga la pena. Acquisto una nuova macchina fotografica (anche un po’ incoscientemente) e pretendo di sapere tutto. Poi mi metto a guardare nel giardino di quelli che, al mio confronto, sono maghi. Alla fine perdo l’entusiasmo e mi impongo di smetterla. Meglio la bici a questo punto: lì hai le gambe oppure non ce l’hai. Qui invece il cervello gioca un ruolo ed io sono pericoloso quando si tratta di farlo funzionare. Esagero, sempre e comunque. Non conosco i grigi, vado su e giù di brutto. Credo però che sia importante ridimensionare tutto al rango di “pubblicizziamo meno la cosa e impegniamoci senza fretta”. Sono un soggetto ansioso e la curiosità può essere deleteria. Tanto tra poco è stagione di pedali e potrò distrarmi “semplicemente”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...