Settimana lunga

Le settimane “lunghe” sono quelle in cui hai la netta percezione di essere soggiogato dal tempo. Gli intoppi, le coincidenze negative, le rogne, ti frullano e ti riducono in piccoli pezzettini che poi dovrai provare a raccogliere al Venerdì sera. Questa si sta rivelando una settimana lunga. Oggi avevo deciso di prendere un’ora di permesso per le cure dentistiche, poi l’appuntamento è saltato. Ne ho approfittato e sono uscito all’orario ”solito” ma, giunto in stazione, non ho trovato il treno. “Lo cancelleranno”, mi sono detto. ”Visto?”, ho pensato. Prima che la carretta delle rotaie raggiungesse (con mia grande sorpresa) il proprio posto, era già partito il quesito esistenziale: quanto conta il libero arbitrio in questa vita? Esiste? Alla fine della fiera tutto è andato liscio ma non è finita qui. Domani sarà un lungo Giovedì. Vorrei argomentare molto sul “tempo” e su quel che si può fare avendone a disposizione quel tanto che basta. E vorrei capire se finirà anche questa settimana, il mese, un anno, senza aver concluso nulla di concreto.

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...