Un buon motivo

Da più di cinque anni a questa parte è cambiato tutto per non cambiare nulla. E’ solo merito di questo blog (e della mia buona volontà) se ogni giorno ha un proprio motivo di esistere e la ripetitiva quotidianità assume tratti tali da renderla unica. Quando vengo qui mi invento una storia per occultare l’incredibile immobilità della vita. Questo Sabato sera è uguale ad altri centinaia che lo hanno preceduto non solo nella sostanza ma anche nei pensieri che lo circondano. Sempre gli stessi: la solitudine, la stanchezza mentale, il maledetto virtuale, il tempo perso. La fortuna (?) vuole che facciano male gli occhi e ci sia sempre un buon motivo per spegnere questo computer ed andarmene a letto. La notte mi catapulta verso un nuovo giorno. Non ci sono certezze in questa vita ma qualcosa di cui andare fieri per poter andare avanti si, deve pur esserci. Ecco, io la sto ancora cercando quella ragione, quel punto di ripartenza. L’inquietudine è tanta.

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...