Selezione naturale

Sono giorni che sto gradatamente riacquistando un bene prezioso: la privacy. E’ pur vero che se volessi a tutti i costi rimanere nell’anonimato, dovrei smetterla di scrivere qui. Questo però, come ben sapete, è l’unico luogo nel quale mi trovo a mio agio perché ho la percezione di avere un pubblico di lettori piuttosto selezionato. Sto evolvendo verso il passato, quando non sembrava tanto difficile ricordarsi un compleanno, alzare la cornetta del telefono oppure passare da casa per quattro chiacchiere rigeneranti. Sono molto contento. Anche oggi ho avuto la conferma che un certo pubblico va trattato per la pochezza che esprime, in termini di contenuti e di presenza. Non sarei dovuto essere qui in questo momento ma ho affrontato l’imprevisto con il piglio giusto, ricavandone riposo e tranquillità. Sarà per la prossima volta. Quello che conta al momento è sapere di stare facendo strada verso una rinnovata sobrietà. Non c’è metodo migliore per valutare l’importanza di chi ci ha riempito di falsità e stupidaggini. Si chiama selezione naturale.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...