Ma quale Lunedì!

Sarebbe troppo comodo dare la colpa al Lunedì; eccomi dunque qui a trovare una spiegazione plausibile alla tristezza e alla malinconia che mi hanno accompagnato oggi. Febbraio è un mese deprimente, come il grigio, il Mercoledì o la metà classifica della tua squadra del cuore: sono né carne né pesce. Ho passato una notte quasi insonne e per quanto mi sforzi a macinare pesi su pesi in palestra, il corpo risponde a metà. La testa ha ormai esaurito gli spazi disponibili per ulteriori pensieri negativi ma non credo che non avanzeranno posti in piedi. Insomma, la situazione è destinata a peggiorare. Come mi è già capitato di dire, mi manca la ripartenza, il punto di ripristino. Direi che l’aggettivo giusto per definirmi è: svuotato. Manca da un pezzo l’elemento sconvolgente in positivo, la cosa che ti faccia dire: “Finalmente!” C’è aria di abbandono emotivo, indifferenza, rassegnazione e consapevolezza. Tutto questo può essere colpa del Lunedì?

Annunci

8 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...