Strane regole

Ahimè, sto invecchiando. Me lo ripete ogni giorno la mia soglia di tolleranza verso il prossimo, sempre più prossima a toccare i minimi storici. Mi è di consolazione ciò che dice la mia amica: “Non è solo questione di età, le persone sono cambiate parecchio”. Purtroppo non credo si riuscirà mai a fermare questo processo inarrestabile di involuzione del genere umano, tutto a danno di quei poveri mortali che non possono fare altro che adattarsi. Oggi come sempre mi sono accomodato sul 17 e 30. Ad un certo punto si siede di fronte a me una coppia di non più ragazzini che, per farla breve, ha: limonato, litigato, risposto a non meno di dieci chiamate cadauno, urlato i propri problemi personali. Ho maledetto di non avere con me nulla che mi aiutasse ad evitare la piaga di sopportarli. Allora ho pensato che forse sono io, il solito. Ora non so a chi dare la colpa ma la quotidianità non fa che mettermi di fronte al degrado delle più comuni regole. So di aver scritto un mare di ovvietà stasera ma una cosa è certa: io sto invecchiando ed alle regole dei nuovi cafoni non riesco proprio a stare.

Annunci

3 comments

  1. stasera nel ritirare il mio biglietto aereo ..una coppia nel progettare un viaggio ad agosto ..viaggio di nozze ..hanno litigato furiosamente ..senza curarsi di chi stava in agenzia..si le persone sono cambiate parecchio …la penso come te ..involuzione e adattarsi

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...