Buona luce

Si vede che non sono molto avvezzo alle emozioni positive. Quando accade di provarne una, mi guardo bene dal lasciarmela sfuggire e ci marcio un po’ sopra. Da ieri non ho nemmeno più aggiornato la mia pagina Facebook, rimasta allo “status” della foto di cui vi ho parlato nel post precedente. Ho lasciato che rimanesse tutto congelato, senza dire altro. Si sa che il troppo stroppia e a me non piace nemmeno stare più di tanto al centro dell’attenzione. Per quanto piccola e modesta, la mia emozione è ancora viva e ho deciso di lasciare che mi pervada ancora qualche giorno. Tutto si innesta in un momento di ripresa fisica e mentale. Non avete idea di quanto vorrei scacciare i fantasmi di questo pessimo semestre e la speranza è sempre lì, presente. Non sono avvezzo alle emozioni positive, tantomeno a sbandierarle in giro per evitare di essere sempre eccessivo. Oggi è istintivo condividere ed è piacevole sentire la partecipazione altrui ma rimango sempre un uomo all’antica, di quelli che abbassano il capo di fronte ai complimenti e se possono, nascondono le proprie qualità. Sono uno strano essere che si vende al pubblico più disparato ma crede nelle emozioni private. La solita contraddizione. Comunque me la godo ancora un po’ .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...