A testa in giù

Cos’è la mediocrità? Per caso, fa rima con astuzia? Potremmo associare queste due nozioni al classico soggetto denominato “paraculo”? Io non so in quale contesto voi lavoriate ma a rendermi spesso irritabile non sono le scartoffie bensì quello che vedo (e spesso sento) intorno alla mia scrivania. Non c’è cosa più frustrante di dover ingurgitare dosi di supponenza e leccaculismo cronico. Si fa presto a dire che il mondo va alla rovescia ma il problema è che gli sfigati come me, sono rimasti in equilibrio e guardano le cose con lo stesso occhio di sempre. Quindi non mi adatto, non accetto, mi infastidisco. Dovrei svegliarmi, lo so. Dovrei capire che le cose vanno in un certo modo e abbiamo solo due alternative: chinare il capo oppure ribellarci. Alle soglie della mezza età, si può pensare di cambiare il mondo? Oggi mi sono precipitato a scrivere queste due righe come ho già fatto troppe volte. Non sono fatto per i sistemi, i gruppi, le condivisioni forzate che spesso e volentieri, vogliono renderti ciò che non sei. Non ho il pelo sullo stomaco. E mai l’avrò. Dovrei forse perdere l’equilibrio e mettermi a testa in giù.

Annunci

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...