Bastardo

Ho poche certezze. Ad esempio ho smesso di credere a certi treni. Sapete, quelli giusti, che passano una sola volta. Come fai a sapere se è davvero quello giusto? Di solito lo capisci dopo un bel po’ di tempo ed a volte quello che sembrava, non si rivela tale. Basterebbe credere alle coincidenze e io non penso che il destino sia un giocherellone. Lui è un bastardo, non un bambino ingenuo. Mi sento cretino; non quando non lo accetto ma nel momento in cui smetto di provare a combatterlo. Io al lavoro sono preso per il culo e questa è un’altra certezza, dunque non ha senso, come oggi, sbottare ed urlare il mio sfinimento. Il destino è bastardo. Quel treno non era quello giusto ed ora che l’ho capito non posso non provare a scendere. Diciamo che sono finito in una stazione e non riesco a vedere che ce ne sono altre, magari più belle. Se proprio non posso cambiare treno, cambio destinazione. La sostanza è che nella vita di oggi si fanno tante parole e pochi fatti. Penso anche che avremmo diritto ad un “vaffanculo senza conseguenze” da rivolgere a chi ci gestisce la vita per otto ore. Uno solo, poi basta. Ma sapete la soddisfazione? Immaginavo sarebbe finita così. Le settimane corte sono maledette.

Annunci

2 comments

  1. …Ma non impossibile… Parto dalla fine della tua giusta osservazione. E’ vero, non sappiamo mai cosa ci aspetta nel momento in cui facciamo una scelta oppure prendiamo una decisione. E’ fondamentale saper agire d’istinto e non sempre si riesce. Io penso si possa ancora scendere, Non impossibile….Un abbraccio

    Mi piace

  2. Parlarne, tirar fuori certi magoni aiuta. E i treni che dire? Certi passano una volta sola ma nessuno ci consegna le istruzioni per l’uso. Quando arrivano non sai mai davvero se siano quelli giusti, se ripasseranno, se è troppo presto o troppo tardi. Dovremmo affidarci all’istinto, saltare o non saltare, rischiare o calcolare..ecco, quando pensi troppo sul da farsi, forse, non è un buon segno. Forse non è quello il treno giusto e, se per caso l’hai preso, e te ne sei accorto dopo, scendere è difficile… ma non impossibile.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...