I conti (non) tornano

 Non mi posso stupire del fatto che, più si avvicina il traguardo, più sembra si allontani da me. Eppure, come spesso accade in tante situazioni della vita, proprio quando le forze ti stanno per abbandonare, qualcosa ti spinge oltre l’ostacolo. Non so cosa sia. Qualcuno lo chiama Dio, qualcun atro istinto vitale. Riflettendoci, mi sembra di notare che mentre tiriamo fuori tutta l’energia rimasta, soffochiamo la ragione impedendole di sbatterci in faccia la realtà. Credo sia l’eterno conflitto tra ciò che è e ciò che vorremmo fosse. Ragione e istinto. Io subisco questa lotta per il semplice fatto di percepire bene la sostanza della vita, cioè il nulla. Quante volte vi sarà capitato di chiedervi : “ Alla fine della fiera, noi cosa abbiamo? “ Sono in fase di questioni esistenziali perché più di altri momenti ho la consapevolezza di dare tutto solo per il lavoro. Se solo pensassimo a quanto di noi diamo alle persone che, di noi non sanno nulla. E se potessimo avere per quanto diamo, fare tornare i conti garantendo la felicità nostra e altrui, non sarebbe bello? Si fa presto a dire: “Se dai, non aspettarti nulla in cambio”. La verità è che nessuno di noi è santo. E nessuno di noi vorrebbe morire dopo aver condotto una vita che molto toglie e pochissimo dona. Ho avuto molto, non lo nego: l’affetto, l’amore di un padre e di una madre sono insostituibili. Ma sto donando alle persone sbagliate, sto regalando troppo della mia vita ad una causa senza senso. La soluzione? Se qualcuno ce l’ha, gli darò un milione di dollari.

Annunci

7 comments

    1. Intanto ti dico solo una (per accertarmi che manterrai la parola :))) ) : visto come stanno le cose con il tuo lavoro, come ti fa la vita un inferno tutto quello che incontri la (e fino al lavoro e dal lavoro) , si potrebbe pensare bene bene a cosa ti piacerebbe fare di più, e concentrarti su quella strada.

      E dai, visto che mi sei simpatico, ti dico pure la seconda soluzione: ma se hai due milioni di dollari, perché vai ancora al lavoro? :)) prendili e vai in giro per il mondo.

      Liked by 1 persona

      1. E’ vero quel che dici! Con un milione di dollari chi me lo fa fare ad andare a lavorare?? 🙂 A parte gli scherzi, concentrarmi su ciò che mi piace…..vediamo: ci sono molte cose che mi piacciono ed il tempo per farle diminuisce sempre più. A volte anche solo pensarle mi tranquillizza. Mi concentro, e quando posso, metto in pratica le mie passioni. Continuerò a farlo! Grazie! Appena possibile ti manderò il milione di dollari!!!!! Buona serata Michela!

        Liked by 1 persona

    2. No, non intendevo di fare quello che ti piace in “tempo libero”, quando finisce l’orario di lavoro… Intendevo di pensare molto bene che ti piacerebbe fare, lasciare/ rinunciare al lavoro che hai ora, e trasformare l’hobby in lavoro. Pensa a qualcosa che immagini potresti fare a lungo termine con piacere.

      Ok, tu prima inizia il nuovo percorso, poi me li manderai 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Non è facile, anzi è dannatamente difficile pensare di rinunciare al lavoro attuale. Posso tuttavia continuare a credere di cambiare la situazione. Se voglio, posso. 🙂

        Liked by 1 persona

    3. Niente è facile al mondo… anzi, per alcuni di noi sembra sia scritto di sudare cento camice per poter fare/ realizzare qualcosa :))

      Dipende cosa intendi per “cambiare la situazione”. Se pensi di cambiare l’esterno, sarà impossibile, altro che difficile. Se pensi di cambiare il tuo modo di vedere l’esterno… si, potrebbe andare, ma non so per quanto tempo.

      Io ci penserei a quello già detto. Si deve fare un primo passo, e lo puoi fare oggi, quel primo passo, iniziare a pensare/ prendere sul serio l’intento. Pensare a questo come non ci fosse altra via di uscita, può cambiare ottica 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...