Time out

Sabato ho acciuffato l’estate per i capelli e l’ho trattenuta per tutto il tempo necessario a godermi la visita in quel di Mantova. La felicità passa anche per la libertà di indossare una maglia ed un paio di occhiali da sole, sapendo che forse sarà l’ultima volta che lo fai. Poi una bella mangiata in un ristorante tranquillo, un grande parco dove riposarsi prima di rientrare. E’ stato bello. Ahimè invece, non potrò documentare nulla di importante attraverso i miei scatti. Passandoli in rassegna, li ho trovati anonimi, insipidi, sbagliati, per nulla accattivanti e rispondenti alle mie velleità. La fotografia è un hobby che va coltivato in completa solitudine. Stop. Imputo l’insuccesso al fatto che, probabilmente, la strada è quella del “time out”, in attesa di tempi migliori. E’ ora di passare il testimone alle parole. Non sono deluso, sia chiaro; sono semplicemente poco ispirato e non mi aiuta la fretta. E’ una cattiva consigliera, sempre. Figuriamoci quando si tratta di capire come e quando scattare. E’ dunque il tempo di abdicare, senza per questo dimenticare di studiare, provare a capire, mantenere viva l’attenzione. Mi sono goduto una bella giornata di sole, c’è da essere pienamente soddisfatti. Ed ora via, verso il lungo inverno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...