Luce verde

L

a distanza è un infido nemico. Tu sei là, io sono qui, presi dalle nostre vite di corsa, quasi mai colpevoli di avere tempo. Non possiamo chiedere presenza, ancor più se ci accontentiamo miseramente di guardare una luce verde che dice che ci siamo. Ci siamo, ma io non sono là e tu non sei qui. La distanza è la regola, cercarsi un’eccezione. Ultimamente sono i testi di alcune canzoni ad ispirare le mie riflessioni. E’ mattina presto, i pochi gradi fuori rendono apprezzabile il tepore della carrozza, non ho voglia di togliermi il cappotto ma solo di ascoltare un po’ di musica. Mi soffermo su alcuni pezzi e da lì, parto. Stamattina la mente ha preso il largo grazie a “Cercami”, di Renato Zero. Quando dice di cercarsi per reinventarsi mi fa pensare a tutte quelle volte in cui mi sono fatto cercare per sentirmi importante. Quante volte l’ho fatto io? E quante invece, ho rinunciato per orgoglio? E non è solo distanza di corpi ma anche di menti e di autentiche intenzioni. Per questo non credo più molto a niente che non sia la consapevole accettazione dell’esserci, come quella luce verde, e niente più. Forse reinventarsi significa abbandonare lo stereotipo dell’entità virtuale e provare ad andare oltre la luce verde. Reinventarsi è anche buttarsi a capofitto nella vita altrui ma…C’è un ma: come possiamo pensare di farlo con tutti? E se tutta questa tecnologia ci vuole amiconi di tutti, cosa possiamo fare per scegliere e per farci scegliere? Se si riuscisse ad abbattere l’assurda esigenza di esserci per l’altro solo per il fatto di avere gli strumenti a disposizione, quante inutili entità, finiremmo per abbandonare? E’ un’eterna questione. Per ora siamo solo una luce verde.

Annunci

10 comments

  1. Va beh, io mi taccio su quest’argomento perchè chi scelgo ( e parlo di amicizia) lo scelgo sempre con il lanternino. E alla fine mi faccio sempre male, perchè anch’io come te cerco, cerco presenze e non assenze, cerco l’esserci. Ma alla fine son sempre io che cerco…e comunque “cercami” di Zero è stupenda.

    Liked by 1 persona

    1. L’argomento “amicizie” è uno di quelli su cuisi potrebbero spendere fiumi di parole. Come per te, anch’io tendo ad essere molto selettivo. Giunto alla mia quasi mezza età, penso di avere forse ancora qualcosa da imparare dalle persone ed è questa la ragione per cui cerco. Si, Cercami è una bellissima canzone. Buona serata, Laura 🙂

      Liked by 1 persona

  2. Ciao Affy, penso tu abbia ragione. Quello dei rapporti interpersonali è un grande dilemma; le gabbie che spesso creiamo intorno a noi sono difficili da rimuovere e quando qualcuno si avvicina al nostro territorio, ruggiamo come leoni affamati. Basterebbe poco, ma è più comodo teorizzare, come faccio io 🙂 Un abbraccio

    Liked by 1 persona

    1. Teorizzare, però, costringe l’uomo che è un animale sociale a vivere perennemente dentro una bolla, magari dorata ma pur sempre una bolla, una gabbia, un territorio circoscritto! 😦
      La fame è un bisogno primario che spinge ogni uomo, prima o poi, ad esplorare quello che lo circonda per sfamarsi, per mettersi in gioco … o sopravvivere.
      Mi fermo qui altrimenti scrivo un lenzuolo di pensieri e va a finire che mi banni!
      Trascorri un sereno pomeriggio, ti lascio il mio abbraccio :))))

      Liked by 1 persona

    1. Assolutamente, basterebbe poco. Imporsi di aprire la gabbia senza temere di veder violata il proprio piccolo mondo. E non c’è distanza più insormontabile di quella delle intenzioni. Un caro saluto 🙂

      Mi piace

  3. Apparentemente siamo più abili nel trovare soluzioni a conflitti mondiali che nei rapporti interpersonali dove le frustazioni, le paranoie, le contraddizioni, i sensi di colpa ci bloccano impedendoci di vedere la soluzione che spesso è più semplice e meno elaborata di quanto si crede.
    Essere una “luce verde” mi sembra quanto mai positivo!
    Buona domenica Enzo, un caro abbraccio 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...