Tribuna d’onore

A

vevo scritto un post sulla solitudine e l’amicizia poi ci ho ripensato e l’ho virtualmente cestinato. Rileggendolo, ci ho ritrovato un vecchio Enzo che non c’è più ed io onestamente preferisco l’Enzo vecchio, con più anni sulle spalle ma alleggerito del fardello delle inutili paturnie. Non che adesso ne sia immune ma gli argomenti e le motivazioni sono molto diversi. Se non ci fossero i social e tutta questa ossessione di condividere ogni fottuto istante della propria vita, non sarei nemmeno sfiorato dall’idea di provare invidia o rabbia. Che poi, spesso, sono loro a muovere la mano sulla tastiera. L’amicizia e la solitudine sono temi di cui mi piace parlare ma avendo scritto fiumi e fiumi di parole al riguardo, ho fatto indigestione. Quando scrivi di te è come se ti osservassi da una posizione privilegiata. Una sorta di tribuna d’onore. Se si potesse filmare la nostra esistenza, molti di noi riderebbero, riguardandosi. Il tempo per alcuni passa non senza una ragione e da uomo maturo ora, certi errori, non li ripeterei. Sarò solo, sarò ancora avvinghiato ad un’idea vetusta dell’amicizia, ma non voglio rimpiangere né avere rimorsi. Ho cestinato il post perché traspariva un senso di mancanza verso Tizio o Caio il che significa riversare su di essi un’importanza che non hanno più. Beh, ho parlato di solitudine e di amicizia, ma credo di averlo fatto in modo più distaccato, asettico, senza quel vittimismo che ha caratterizzato il vecchio Enzo. Allora che dite, meglio Enzo vecchio, no?

Annunci

2 comments

  1. CeRRRRto…. meglio l’Enzo vecchio anche perchè di quello giovane non saprei cosa dire!
    Anche se l’Enzo vecchio merita però una tiratina d’orecchie (leggera leggera) … non si cestinano i post. Io ne scrivo tanti che poi regolarmente non pubblico ma sono lì, tra le bozze, sono parte di me ed ogni tanto nel rileggermi sorrido ed altre mi rattristo.
    La solitudine e l’amicizia sono temi importanti, sono uscita dalla solitudine grazie ad un’amicizia e nella solitudine sono ritornata per colpa di un’altra amicizia. Come vedi è un tunnel che dobbiamo percorrere ma alla fine una luce si troverà, magari poi anzichè prima ….
    Non voglio annoiarti con i miei pensieri, torno in cambusa, tu Capitano non perdere mai la rotta! 😉
    Un caro abbraccio

    Liked by 1 persona

    1. Ciao Affy, forse avrei dovuto pubblicarlo subito, senza lasciarlo lì qualche giorno ad ammuffire. Pazienza, tirata d’orecchie meritata! 🙂 Eh si, le amicizie, anche loro, fanno giri immensi e poi ritornano!
      Un abbraccio a te 😉

      P.S. Non mi annoi!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...