Non sono io

O

ggi scrivo perché mi sento stanco, affranto, malinconico, incazzato, pervaso da un unico desiderio: cambiare aria. In tanti sensi. Mi manca tanto l’Enzo impegnato a combattere la sua personale battaglia con il mondo. Inutile, ma funzionale a farmi sentire vivo. Sono deluso, ho bisogno di una grande spinta che mi faccia abbandonare questo morbido giaciglio su cui mi sono addormentato. Se mi chiedessero cosa provo in questi frangenti risponderei che alberga in me un mix di odio e consapevolezze. Due stati opposti, che turbano ancora di più un animo da sempre inquieto. Ho alzato la testa in ufficio. Non guardo in faccia capi o colleghi. Io sono una persona con i coglioni e se ne vuoi una dimostrazione mi trovi sempre pronto. Come oggi. Ho un capo che non mi rivolge la parola. Vai a capire perché. Forse lo so e sicuramente a guadagnarci sono io. Sono un uomo vecchio stile: non sopporto le persone che hanno ruoli di rilevanza solo sul netto in busta. Dico, qualunque sia la ragione, tu devi mantenere un rapporto incentrato al rispetto e alla professionalità. Pazienza. Ho eretto un muro. Parlo meno, e chiudo ad ogni sgarro. Anche con i colleghi, sia chiaro. Sono frustrato e mentirei a dire che è solo bisogno di ferie. Mi manca lamentarmi sapendo che non voglio cambiare le cose. Faceva parte di me, era parte integrante di me. La routine ti ammazza anche in questo senso, rendendoti buono ed assertivo per evitare di morire. Mi manca dare addosso alle assenze di certe persone, mi manca odiare il virtuale, gli spioni, i depositari delle verità. Ho nostalgia di me. Non voglio invecchiare.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...