Un sorriso

A

ffrontare la giornata con un sorriso non è solo un modo di dire pieno di retorica. La sveglia alle cinque e quarantacinque, pennello e crema da barba. Caffè poi pane e marmellata. Il sorriso è dura tirarlo fuori ad ogni levataccia tranne quando diventa l’unica via di fuga. Pensate al periodo di ferie: ognuno di noi cerca di organizzarsele in base alle proprie esigenze. Come ho fatto. Incrociando le mie scelte con quelle di altri colleghi e dei capi ne è venuto un quadro triste: io, da solo per una buona decina di giorni. Stamattina avevo le code in ufficio. E a tutti ho risposto con il sorriso. Mi sono facilitato il compito ma io sono un uomo che soffre terribilmente dentro e non riesce ad accettare le ingiustizie. Starò male finché sarò costretto ad assistere al perpetuarsi di comportamenti infantili, ingiusti, senza alcun senso di rispetto verso gli altri. Ci sono persone che invecchiano molto male: penso soprattutto a quelle che, invece di affrontarti, reagiscono come un bambino al quale sono state rubate le caramelle. La vita reale ed il lavoro dovrebbero rappresentare apparentemente due mondi separati; l’uomo “numero” e l’uomo “sostanza” non devono fondersi, in ufficio. Io credo che si debba trattare male certe persone. Intendo dire che a questa sorta di soggetti mai cresciuti si debba dedicare solo silenzio ed indifferenza. Silenzio ed indifferenza. Mi sono sempre reputato una persona capace di creare un ambiente congeniale. Ora mi sto isolando, anzi mi stanno isolando. Sapete perché? Perché l’uomo sostanza sta altrove, e l’uomo “numero” , prodotto da otto ore di ufficio, è quanto di peggio si possa trovare. Io ho deciso di offrire questo.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...