Diversamente felice

E

motivamente parlando, è una settimana difficile. Lo strascico dei giorni Romani si fa sentire sotto forma di ricordi che riaffiorano e che faccio fatica a rimuovere del tutto. Ci vuole tempo, lo so. Le vicende vissute nella Capitale e le conseguenze di certi comportamenti non sono analizzabili singolarmente, perché troppo complesse. Il meccanismo scatenato dagli eventi è sempre lo stesso: dapprima una grande confusione interiore, poi un senso di smarrimento come da perdita di punti di riferimento. La ragione entra in scena ed è la fase peggiore fino a quando, sopraggiunge la rabbia. La presa di coscienza dei propri sbagli si accompagna all’analisi di quelli altrui: chi è senza peccato, scagli la prima pietra! Manca ancora qualche giorno all’ultimo stadio, quando tutto cadrà nell’oblio. Oggi ho scritto questo sulla bacheca del mio Facebook: “Mi piacerebbe scoprire una felicità diversa che non dipenda dalle persone o dai sentimenti ma dalla fortuna di trovarsi al posto giusto nel momento giusto. E poi dall’intuito, dal coraggio delle scelte e dalla capacità di dimenticare. Così, come si accende e spegne la luce.” Sbaglio? Tiro avanti con grande fatica al lavoro ma in questo caso devo accogliere le mie otto ore come la manna dal cielo. Non penso, macino pratiche. Questo 2019 è iniziato con il botto. Che sia un avvertimento, un puro caso o altro, beh ragazzi, io faccio pensieri abbastanza bui.

19047_1302947743471_1523790966_772302_2920826_n

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...