Memories

C

ari amici, nella speranza di farvi cosa gradita, pubblico qualche scatto recente.

 

NIK_6149

Spiaggia della Giannella – Orbetello

NIK_6197

Spiaggia della Giannella – Orbetello

NIK_6251

Orbetello

nik_6387-9-no-firma.jpg

Porto Santo Stefano – Argentario

NIK_6411

Porto Santo Stefano – Videosorveglianza

NIK_6563 9 no firma

Spiaggia della Giannella – Orbetello

NIK_6607.jpg

Spiaggia della Giannella – Orbetello

Annunci

Idiosincrasia

A

d un tratto sono tornati i sintomi tipici della mia atavica riluttanza ai rapporti interpersonali. Il più evidente è la pressoché immediata sottoposizione all’altra parte, l’ingiustificata paura di perderla, l’esposizione incontrollata del proprio “Io” recondito. Il malessere si traduce nell’istintivo allontanamento dalla presunta causa, quasi sempre senza possibilità di replica. In altri termini, avvicinarmi a qualcuno che si sta avvicinando a me, provoca uno sconquasso emotivo. Il progressivo abbassamento della soglia di tolleranza alle complicazioni di qualcosa che invade il campo, fa il resto. Non esiste situazione capace di far crollare la mia autostima come il rapportarmi con chi “spinge” per avere un ruolo nella mia vita. E’ come se il lavoro eseguito su di me e la mia psiche in questi anni, debba essere protetto da agenti esterni che ne potrebbero minare la stabilità. Forse perché a causare quel lavoro sono stati gli agenti stessi. Evidentemente non riesco ancora a piacermi abbastanza, non al punto da affermare il mio ruolo di uomo maturo. Ritengo vi sia un impressionante bisogno di comunicare che cozza con le modalità della comunicazione, non lasciando spazio ai grigi, al possibile; il giudizio è servito in un attimo, la vita, letta. Io non ci sto. Forse scappo. Forse ho ragione. Forse è destino.

dipinto-solitudine